mercoledì 5 gennaio 2011

Rotorua I tappa: Waipunga Falls

La Nuova Zelanda è un territorio giovane e in continua modificazione. Tra terremoti ed eruzioni, infatti, la superficie è soggetta a continue modificazioni che portano alla creazione di molteplici dislivelli. Ad esempio, a seguito del fortissimo terremoto che ha colpito Napier nel 1938 distruggendola completamente, il terreno attualmente adibito ad aereoporto si è alzato di ben 4 metri.
Per questo motivo è facilissimo osservare bellissime cascate. Le prime incontrate lungo l'andata si chiamano "Waipunga Falls", comodamente osservabili da qui.

Waipunga Falls

3 commenti:

Elena ha detto...

E' stupendo vedere tanta natura ancora incontaminata!
Mi stai facendo venire una gran voglia di venire a trovarti...

SONIA ha detto...

Ciao Cara che belle le cascate le adoro
nei ns giri in moto in montagna le cerco sempre e son magnifiche
grazie Sonia

MarcoA ha detto...

che splendidume! E che bella foto! E che bella fotografa!!